Sportello Handicap - Numero Verde 800-410960

  • Lettera A Piccola
  • Lettera A Media
  • Lettera A Grande
  • Icona Schermo Alto contrasto
  • Icona Schermo Grafico
Sportello Handicap - Il Futuro è Passato qui
  Mostra la mappa

BANDO DI CONCORSO “PREMIO TESI SULLA DISABILITÁ”




BANDO DI CONCORSO "PREMIO TESI SULLA DISABILITA' PER IL CONFERIMENTO DI 10 PREMI DELL'IMPORTO UNITARIO DI € 1.500,00 PER TESI DI LAUREA SU ARGOMENTI CHE TRATTINO IL TEMA DELLA DISABILITÁ DISCUSSE NELL' A.A. 2010/2011. D.R. n. 850


IL DELEGATO DEL RETTORE PER LA DISABILITA'
VISTA la delibera del Senato Accademico del 13 dicembre 2011 con la quale è stato espresso parere favorevole all'approvazione del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012;
VISTA la delibera n. 311/11 del Consiglio di Amministrazione del 20 dicembre 2011 con la quale è stato approvato il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012;
VISTA la Disposizione Direttoriale n. 919 del 01 marzo 2012 con la quale vengono impegnati € 15.000,00 sulla Voce Finanziaria A.C.01.01.060.010. esercizio finanziario 2012 per l'emanazione del bando di concorso "Premio Tesi sulla disabilità";
TENUTO CONTO dell'esigenza di stimolare la ricerca e promuovere la riflessione sulle tematiche della disabilità


DECRETA
ART. 1
Numero e tipologia dei premi
E' indetto un concorso per il conferimento di 10 premi di € 1.500,00 ciascuno per tesi di laurea discusse nell'a.a. 2010/2011 su temi riguardanti la disabilità in tutti i suoi aspetti; gli elaborati potranno aver affrontato l'argomento come ricerca sperimentale sulla tematica della disabilità, studio delle patologie, elaborazione di soluzioni per il miglioramento delle condizioni di vita delle persone disabili.
L'importo di ciascun premio è al lordo degli oneri a carico dell'Amministrazione e del beneficiario.


ART. 2
Requisiti generali d'ammissione
Sono ammessi al concorso, di cui all'art. 1, esclusivamente i laureati in possesso di uno dei seguenti titoli accademici, rilasciati da una Facoltà dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", a studenti che abbiano discusso la tesi di laurea nell'a.a. 2010/2011:
- diploma di laurea di vecchio ordinamento;
- diploma di laurea specialistica o magistrale;
- diploma di laurea specialistica o magistrale a ciclo unico.

ART. 3
Domanda e termini di presentazione
La domanda di partecipazione al concorso, sottoscritta dall'interessato e redatta in carta semplice come da allegato A, deve essere consegnata con una delle seguenti modalità:
- mediante posta raccomandata con ricevuta A/R indirizzata a: - Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - IV Ripartizione - Settore I - P.le Aldo Moro, 5 - 00185 Roma, - indicando sul plico la dicitura "Premio tesi sulla disabilità A.A. 2010/2011". L'Amministrazione non risponde di eventuali disguidi postali. Il concorrente che scelga l'adozione di tale mezzo di consegna si assume i rischi di recapiti tardivi;
- a mano mediante consegna del plico all'Ufficio Affari Generali, Borse di Studio e Progetti - Settore I - IV Ripartizione - scala C, II piano del palazzo delle Segreterie Studenti; l'orario per la consegna è:
- lunedì, mercoledì, venerdì dalle 08:30 alle 12:00;
- martedì e giovedì dalle 14:30 alle 16:30.
La domanda di partecipazione dovrà pervenire inderogabilmente, a pena di esclusione dal concorso, entro e non oltre il 13 aprile 2012.
Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegata, pena esclusione dal concorso:
- una copia stampata della tesi di laurea, firmata dal candidato e dal relatore;
- una copia su supporto magnetico (cd, dvd, Blu ray disc) della tesi di laurea, inserita in un opportuno contenitore corredato da una targhetta adesiva che riporti il nome e cognome del candidato, il titolo della tesi, il nome e cognome del relatore della tesi di laurea. È necessario segnalare il formato utilizzato (word, pdf, ppt, ecc.) per salvare la tesi di laurea sul supporto magnetico;
- un abstract della tesi di laurea redatta e firmata dal candidato, la cui lunghezza non superi le 500 parole.
L'Amministrazione si riserva la facoltà di procedere ad idonei controlli sulla veridicità delle dichiarazioni presentate.


ART. 4
Commissione Giudicatrice
La Commissione giudicatrice del concorso, composta di tre membri, sarà nominata con Decreto Rettorale tra docenti esperti di discipline attinenti l'argomento dei premi e presieduta dal Delegato del Rettore per la disabilità.


ART. 5
Graduatoria di merito
La Commissione giudicatrice verifica preliminarmente il possesso da parte dei candidati dei requisiti di cui all'art. 2.
I criteri di valutazione delle tesi sono:
• attinenza al tema del bando;
• livello di approfondimento delle problematiche;
• qualità dell'analisi effettuata;
• originalità ed innovatività;
• contributi sperimentali per il miglioramento della vita delle persone disabili.

La Commissione giudicatrice procede alla formulazione di una graduatoria in ordine di merito e, a parità di merito, secondo l'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE). In caso di ulteriore parità la preferenza è determinata dalla minore età del candidato, come previsto dalla legge 127/97 e successive modificazioni ed integrazioni. Qualora la Commissione non individui candidati meritevoli dei premi, questi non verranno assegnati. Il giudizio della Commissione è insindacabile.
Della graduatoria verrà data comunicazione mediante pubblicizzazione nel sito internet dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" nella pagina http://sportellodpd.uniroma1.it/
I vincitori del concorso saranno nominati con Decreto Rettorale e contattati tramite e-mail, pertanto qualunque variazione della stessa dovrà essere comunicata tempestivamente all'Amministrazione. I premi verranno corrisposti in unica soluzione e non si intendono divisibili.


ART. 6
Trattamento dei dati personali
Con riferimento alle disposizioni di cui Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" e successive modificazioni ed integrazioni, concernente la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali e, in particolare, alle disposizioni di cui all'art. 13, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" per le finalità di gestione del concorso e saranno trattati anche in forma automatizzata. Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l'esclusione dal concorso stesso.


ART. 7
Restituzione documenti
Trascorso il termine di assegnazione dei premi, i candidati potranno provvedere al ritiro della copia stampata della tesi di laurea o personalmente o a mezzo delegato, dandone preavviso almeno due giorni prima al Settore I della IV Ripartizione tramite invio di un'e-mail all'indirizzo: affarigenerali_studenti@uniroma1 e, comunque, non oltre due mesi dalla pubblicazione della graduatoria del concorso. Decorso tale termine l'Amministrazione disporrà della documentazione secondo le proprie esigenze, senza alcuna responsabilità in merito alla conservazione del materiale. La restituzione delle tesi sarà effettuata salvo eventuale contenzioso in atto.


ART. 8
Accettazione delle norme espresse nel bando
La presentazione della domanda di partecipazione e della documentazione allegata comporta l'accettazione da parte dei candidati di tutte le norme espresse nel presente bando.
Roma, 12 marzo 2012                  F.to IL DELEGATO DEL RETTORE PER LA DISABILITA'
                                                                        prof. Enzo Baccarelli

                                                                                                                         Allegato A
                                        AL MAGNIFICO RETTORE
                                        DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"
                                        Ripartizione IV - Settore I
                                        Affari Generali, Borse di Studio e Progetti
                                        P.le Aldo Moro, 5
                                        00185 R O M A


Il/la sottoscritto/a (nome e cognome) ..................................................................................................... nato/a a ......................................................................................... (prov. di .............) il .................................. CODICE FISCALE.................................................................residente a ........................................................ (prov.........) via................................................................................................................ n........................ (cap. ..........................) n. telefonico .........................................................., indirizzo e-mail* ______________________________________________________________ matricola________________ consapevole che il rilascio di false o incomplete dichiarazioni è un reato penale, sotto la propria responsabilità
DICHIARA
1. di aver conseguito nell'anno accademico 2010/2011 la laurea di V. O. /Specialistica o Magistrale/ Specialistica o Magistrale a ciclo unico in............................................................................... presso la Facoltà di ........................................................... nella seduta del .................................... con la votazione di.......................;
2. che l'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) dichiarato per l'anno 2010/2011 è pari a €.....................................;
3. di voler partecipare al concorso per "Premio tesi sulla disabilità A.A. 2010/2011" per il conferimento di 10 premi per tesi di laurea su argomenti che trattino il tema della disabilità, dell'importo unitario di € 1.500,00 al lordo degli oneri per l'amministrazione e il beneficiario;
4. di autorizzare l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" al trattamento dei dati personali ai fini del concorso.
Allega alla domanda:
- una copia stampata della tesi di laurea, firmata dal sottoscritto e dal relatore;
- una copia su supporto magnetico (cd, dvd, Blu ray disc) della propria tesi di laurea, inserita in un opportuno contenitore corredato da una targhetta adesiva che riporta nome e cognome, il titolo della tesi ed il nome e cognome del relatore. La tesi è stata salvata sul supporto magnetico in formato (word,pdf,ppt,ecc.) __________________________;
- un abstract, firmato, della tesi di laurea, la cui lunghezza non supera le 500 parole;
- fotocopia di un proprio documento d'identità in corso di validità.


Data_____________________
Firma _______________________________

AVVERTENZE: il dichiarante è penalmente responsabile in caso di dichiarazioni mendaci (art. 76 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000).
* Si ricorda che i vincitori verranno contattati tramite e-mail, qualunque variazione deve essere comunicata tempestivamente all'Amministrazione.

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma T (+39) 06 49911 CF 80209930587 PI 02133771002