Sportello Handicap - Numero Verde 800-410960

  • Lettera A Piccola
  • Lettera A Media
  • Lettera A Grande
  • Icona Schermo Alto contrasto
  • Icona Schermo Grafico
Sportello Handicap - Il Futuro Ŕ Passato qui
  Mostra la mappa

Bando buono taxi 2012

áimmagine rappresentante categoria

  UNIVERSITÀ "LA SAPIENZA" DI ROMABANDO PER IL CONFERIMENTO DI BUONI TAXI Anno 2012

 

BANDO BUONI TAXI 2012 BANDO BUONI TAXI 2012 (147.47 KB)

 

Rip. IV Sett. I D.R. 1654IL RETTOREVISTA la legge n. 390 del 2 dicembre 1991;VISTA la legge n. 104 del 5 febbraio 1992;VISTA la legge n. 17 del 28 gennaio 1999;VISTA la delibera del Senato Accademico del 13.12.2011 con la quale è stato espresso parere favorevole all'approvazione del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012;VISTA la delibera del Consiglio di Amministrazione del 20.12.2011 con la quale è stato approvato il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012;ACCERTATA la disponibilità di € 40.000,00 sul conto A.C.01.01.060.010 "Sostegno agli studenti disabili" bilancio universitario 2012;ATTESA l'esigenza di dover dare attuazione alle iniziative ed agli interventi intesi a migliorare la qualità della vita e dello studio degli studenti universitari disabili;DECRETA

Art. 1È indetta una selezione pubblica per il conferimento di buoni taxi al fine di favorire la frequenza ai corsi di studio e la socializzazione degli studenti disabili immatricolati/iscritti presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".L'importo complessivo stanziato è di € 40.000,00.

Art. 2Possono concorrere gli studenti che, nell'a.a. 2011/2012, siano immatricolati o iscritti a un corso di studio presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", che abbiano un'invalidità visiva e/o motoria pari o superiore al 66% e che posseggano i requisiti indicati negli articoli 3, 4 e 5.Non possono concorrere gli studenti che fruiscono, nell'a.a. 2011/2012, del servizio trasporto Laziodisu o del servizio trasporto del Comune di Roma.

Pagina 2 di 8I buoni taxi non possono essere assegnati a studenti che si immatricolano/iscrivono ad un corso di studio che rilascia un titolo di valore identico a quello già posseduto.

Art. 3Ai fini della partecipazione al concorso per l'assegnazione dei buoni taxi è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:a) aver presentato la domanda con le modalità e nei termini previsti dal presente bando;b) essere immatricolati/iscritti per l'anno accademico 2011/2012 ad uno dei seguenti corsi:- Laurea del Vecchio Ordinamento;- Laurea;- Laurea Specialistica;- Laurea Magistrale;- Laurea Specialistica o Magistrale a ciclo unico;- Scuola di Specializzazione, ad eccezione di quelle dell'area medica di cui al decreto legislativo n. 368/2 del 4 agosto 1999 e successive modifiche ed integrazioni;- Corso di Dottorato di ricerca attivato ai sensi del decreto legislativo n. 210 del 3 luglio 1998 e successive modifiche ed integrazioni se non beneficiari di borsa di studio di cui al DM n. 224/1999;c) possedere i seguenti requisiti di merito:- studenti di un Corso di Laurea del Vecchio Ordinamento, a partire dalla prima immatricolazione, aver superato almeno 1 esame per ciascuno degli anni accademici relativi alla durata legale del corso e non essere iscritti oltre il III anno fuori corso;- studenti di un corso di laurea, a partire dalla prima immatricolazione, aver superato almeno 1 esame per ciascun anno accademico, per un periodo non superiore alla durata di dodici semestri;- studenti di un corso di laurea specialistica/magistrale, a partire dalla prima immatricolazione, aver superato almeno 1 esame per ciascun anno accademico, per un periodo non superiore alla durata di otto semestri;- studenti di un corso di laurea magistrale a ciclo unico, a partire dalla prima immatricolazione, aver superato almeno 1 esame per ciascun anno accademico per un periodo non superiore alla durata di sedici semestri;- studenti di un Corso di Specializzazione o Dottorato (di cui alla lettera b), aver superato gli esami previsti dall'ordinamento per l'iscrizione agli anni successivi e non essere iscritti oltre un anno fuori corso rispetto alla durata legale del corso.I requisiti appena illustrati debbono essere posseduti anche dagli studenti che, nell'anno accademico 2010/2011, hanno avuto l'assegnazione di buoni taxi erogati dalla Sapienza, che intendano presentare la domanda di partecipazione.

Pagina 3 di 8I candidati sono ammessi al concorso con riserva dell'accertamento dei requisiti prescritti.L'Amministrazione può disporre in ogni momento, con provvedimento motivato, l'esclusione dal concorso per difetto dei requisiti prescritti dal bando.

Art. 4Le condizioni economiche, che devono essere possedute dallo studente all'atto della presentazione della domanda, sono determinate sulla base del reddito/patrimonio prodotto nell'anno solare 2011.I limiti massimi dei valori degli indicatori della situazione reddituale e patrimoniale sono i seguenti:I.S.E.E. (Indicatore Situazione Economica Equivalente): € 16.863,44.I.S.P.E. (Indicatore Situazione Patrimoniale Equivalente): € 29.510,25.Sono esclusi dal conferimento dei benefici gli studenti il cui nucleo familiare abbia un I.S.E.E. superiore a € 16.863,44 e/o un I.S.P.E. superiore a € 29.510,25.Gli studenti con invalidità visiva e/o motoria pari al 100% provvisti di assegno di accompagnamento non sono soggetti ai limiti reddituali e patrimoniali sopra descritti, salvo quanto indicato nell'art. 9.Nell'assegnazione dei fondi si terrà conto di quanto stabilito nell'art.9 del presente bando.I dati ISEE e ISPE devono essere dichiarati anche dagli studenti con invalidità motoria e/o sensoriale pari al 100% provvisti di assegno di accompagnamento.

Art. 5Gli immatricolati al primo anno di un Corso di Laurea, Corso di Laurea Specialistica, Corso di Laurea Magistrale, Corso di Laurea Specialistica o Magistrale a ciclo unico, assegnatari dei buoni taxi, dovranno aver superato, entro il 5 novembre 2012, almeno 1 esame.Gli immatricolati al primo anno di un Corso di Specializzazione o Dottorato, assegnatari dei buoni taxi, dovranno sostenere, entro il termine previsto dall'ordinamento vigente, tutti gli esami necessari per l'iscrizione al secondo anno.Gli immatricolati che non dovessero aver superato gli esami secondo quanto previsto nei commi precedenti saranno tenuti alla restituzione della somma equivalente al valore dei buoni taxi utilizzati ed alla restituzione dei buoni taxi eventualmente non utilizzati.

Art. 6I buoni taxi possono essere utilizzati solo per spostamenti tra domicilio/residenza e la sede del corso di studio, e viceversa.Potranno essere utilizzati per la partecipazione ad eventi culturali che consentano la socializzazione tra gli studenti non più di 4 buoni per ciascun blocchetto.L'importo di ogni corsa non potrà mai essere superiore a € 25,00.

Pagina 4 di 8Ad ogni studente verrà erogato un importo di buoni taxi tenendo anche conto della distanza tra il domicilio/residenza (si considera solo il Comune di Roma all'interno del G.R.A.) e la sede del Corso di studio:fino a 3 km: spetterà 1/3 di quanto realmente assegnato alla fascia di appartenenza;fino a 10 km: spetteranno 2/3 di quanto realmente assegnato alla fascia di appartenenza;oltre 10 km: spetteranno 3/3 di quanto realmente assegnato alla fascia di appartenenza.Per gli studenti residenti al di fuori del raccordo anulare o iscritti presso il Polo Tecnologico Nettuno, l'ammontare della somma da assegnare sarà individuato tenendo conto della percentuale d'invalidità e della prima fascia chilometrica.Gli studenti che si trovino nella condizione di aver superato tutti gli esami previsti dal proprio corso di studio e che debbano preparare e discutere unicamente la tesi conclusiva riceveranno, in caso di vincita, unicamente quanto stabilito per la I fascia di invalidità, prescindendo dall'appartenenza alle fasce di cui al successivo art. 8.

Art.7La domanda di ammissione al bando, da compilarsi secondo lo schema allegato, dovrà essere indirizzata alla Ripartizione IV Settore I, Ufficio Affari Generali, Borse di Studio e Progetti, e presentata in busta chiusa, esclusivamente a mano, presso la Città Universitaria sita in P.le Aldo Moro, 5 - Ripartizione I Settore I - Ufficio Affari Generali - Smistamento corrispondenza, ubicato presso il Portico del rettorato, nei giorni dal lunedì al venerdì dalle h.10.00 alle h.12.30, entro e non oltre il 02.07.2012 Nella domanda di ammissione al bando il candidato dovrà dichiarare, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. n. 445/2000 e successive integrazioni e modifiche, sotto la propria responsabilità: nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza/recapito, codice fiscale, numero telefonico del candidato, voto di diploma (nel caso di immatricolazione ad un corso di laurea/laurea specialistica o magistrale a ciclo unico), anno di immatricolazione all'Università, tipo di corso di studio frequentato, matricola, elenco degli esami sostenuti, votazione riportata in ciascuno di essi, crediti formativi conseguiti, il contributo richiesto (buoni taxi), tipo di disabilità motoria/sensoriale posseduta e percentuale di disabilità, dichiarazione di non fruizione, nell'a.a. 2011/2012, dei servizi di trasporto di Laziodisu o del Comune di Roma, dichiarazione di non iscrizione ad un corso di studio che rilascia un titolo di valore identico a quello già posseduto.

Art.8Sono previste tre fasce individuate secondo la percentuale di invalidità:I fascia: da 66% a 73%;II fascia: da 74% a 90%;III fascia: da 91% a 100%.

Pagina 5 di 8I beneficiari dei buoni taxi devono, obbligatoriamente, attestare il corretto utilizzo degli stessi, così come stabilito all'art. 6 del presente bando di concorso. L'attestazione obbligatoria è esclusa unicamente nel caso si utilizzino i buoni per gli eventi culturali e nei limiti enunciati nel secondo comma dell'art. 6.Se si utilizzano i buoni per frequentare le lezioni del proprio corso di studio si dovrà far attestare, al termine di ogni lezione seguita, la presenza alla lezione dal docente che ha tenuto la lezione stessa, tramite firma su un modulo appositamente predisposto dallo "Sportello per le relazioni con gli studenti disabili". Se lo studente utilizza i buoni taxi per recarsi presso sale studio, laboratori o biblioteche dell'Università "La Sapienza" dovrà far firmare l'attestazione al Responsabile della sala studio, laboratorio o biblioteca.Le attestazioni andranno consegnate, al termine di ogni blocchetto, allo "Sportello per le relazioni con gli studenti disabili" che procederà, anche avvalendosi delle altre strutture di questa Amministrazione, ad effettuare controlli sulla veridicità delle attestazioni stesse.Alla riconsegna di ogni blocchetto di buoni taxi, lo studente dovrà allegare:- il modulo contenente le firme dei docenti/responsabili sala studio o biblioteca, che attestino la presenza alle lezioni/attività di studio nel giorno di utilizzo del buono taxi;- un modulo appositamente predisposto dallo "Sportello per le relazioni con gli studenti disabili" debitamente datato e firmato, contenente il numero delle corse effettuate, la data ed il costo di ogni corsa, il totale della spesa relativo al blocchetto che si riconsegna e la somma del totale speso in precedenza.In assenza di detta documentazione non si potranno consegnare altri blocchetti dei buoni taxi.

Art. 9I contributi saranno erogati tenendo conto della seguente tabella:I fascia: la spesa non può essere superiore a € 1.000,00;II fascia: la spesa non può essere superiore a € 1.800,00;III fascia:la spesa non può essere superiore a € 2.300,00.

Art. 10La "Commissione per le iniziative in favore degli studenti disabili" esaminerà le domande ed assegnerà i buoni taxi.Nell'assegnazione dei buoni taxi si daranno le seguenti priorità:1. studenti che abbiano un'invalidità pari al 100% con assegno di accompagnamento, a prescindere dalle condizioni economiche;

Pagina 6 di 82. studenti immatricolati, nell'a.a. 2011/2012, ad un corso di Laurea, corso di Laurea Specialistica, corso di laurea Magistrale, corso di laurea Specialistica o Magistrale a ciclo unico, corso di Specializzazione, corso di Dottorato di Ricerca;3. studenti meritevoli [tenendo conto del numero degli esami conseguiti (nel caso di iscrizione a corsi di laurea del Vecchio Ordinamento, o di Specializzazione, o di Dottorato di Ricerca) oppure del numero dei C.F.U. conseguiti e della media dei voti di tutti gli esami];4. iscritti ad un corso di Specializzazione, con esclusione di quelli dell'area medica di cui al D.Lgs. n. 368/1999;5. iscritti ad un corso di Dottorato di Ricerca attivato ai sensi del D. Lgs. n. 210/1998 se non beneficiari di borsa di studio di cui al DM n. 224/1999;6. studenti che non dispongono di alcuna fonte di reddito.Se l'importo totale, relativo alle richieste accettate, dovesse eccedere la cifra prevista dal presente bando (€ 40.000,00), si procederà ad una decurtazione percentuale per tutti, fatta eccezione, cifra prevista permettendo, per coloro che abbiano un'invalidità pari al 100% e che fruiscano dell'assegno di accompagnamento.Se l'importo totale, relativo alle richieste accettate, dovesse essere inferiore alla cifra prevista dal presente bando (€ 40.000,00), la Commissione potrà assegnare i buoni taxi agli studenti che si immatricoleranno, nell'a.a. 2012/2013, ad un corso di studio di cui all'art. 3 lettera b) del presente bando di concorso.

Art. 11L'elenco dei vincitori dei buoni taxi e di coloro che non siano in possesso dei prescritti requisiti previsti nel bando, sarà pubblicato sul sito internet dell'Università:http://sportellodpd.uniroma1.it/entro 45 giorni dalla scadenza del presente bando di concorso.

Art. 12La validità dei buoni stessi e la loro conseguente possibilità di utilizzo è da riferirsi all'anno accademico 2011/2012 e non può essere prorogata. Pertanto, alla scadenza di tale data (che avrà luogo automaticamente con la pubblicazione del nuovo bando buoni taxi per l'anno 2012/2013), i vincitori del presente bando saranno tenuti a riconsegnare i blocchetti buoni taxi non ancora utilizzati allo "Sportello per le relazioni con studenti disabili".In caso di inottemperanza al predetto obbligo si applicheranno le sanzioni previste dalla legge.

Art. 13L'Università, attraverso le matrici dei buoni taxi, effettuerà i controlli circa l'effettivo utilizzo degli stessi e ne sospenderà l'erogazione se questo non dovesse risultare conforme a quanto previsto nel presente Bando.

Pagina 7 di 8Art. 14L'Università effettuerà controlli per il riscontro della veridicità delle dichiarazioni prodotte dagli studenti beneficiari dei buoni taxi. Ai sensi dell'art. 23 della legge 2 dicembre 1991, n. 390, nel caso in cui, dalle indagini effettuate, risulti sia stato dichiarato il falso, lo studente sarà sottoposto ad una sanzione amministrativa consistente nel pagamento di una somma di importo doppio rispetto a quella sostenuta dall'Università per il pagamento dei buoni taxi utilizzati perderà il diritto a beneficiare di altri interventi per la durata degli studio, indipendentemente dalla rilevanza delle dichiarazioni false ai fini della concessione del beneficio e sarà denunciato alle competenti Autorità, in base a quanto previsto dal D.P.R. 445/2000.

Art. 15I dati personali forniti saranno trattati nel rispetto delle disposizioni e dei principi di correttezza e tutela della riservatezza di cui al D. Lgs. n. 196/2003 e successive modificazioni ed integrazioni. Tali dati saranno trattati esclusivamente per le finalità illustrate nel presente Bando.______________________________Per ogni informazione contattare il numero verde 800410960.Lo "Sportello per le relazioni con gli studenti disabili" è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00.Roma, 24 maggio 2012F.to IL RETTOREPagina 8 di 8Allegato A                                                      Università degli Studi di Roma "La Sapienza"                                                      P.le Aldo Moro,5                                                      00185 Roma

Il/la sottoscritto/a __________________________________________________________ nato/a a _________________ il _______________ residente in _____________________ provincia __________ via _______________________________CAP _________ n.____________ tel fisso __________________ cell. _____________________ Codice Fiscale _________________________________ e-mail _________________________ recapito (se diverso dalla residenza) __________________________________________Presa visione del bando denominato: "Bando per il conferimento di buoni taxi anno 2012", lo accetta integralmente e                                                    DICHIARAdi essersi diplomato presso ___________________________________ con la votazione di_______________ di essersi immatricolato/a all'Università nell'a.a. _________ di essere iscritto al __________ anno di corso o al __________ anno fuori corso del corso di _________________________________________________________della Facoltà di ________________________________________ presso l'Università "La Sapienza"di Roma matr. __________________ di aver conseguito n_________esami/C.F.U._______ con la media di _______ (allegare l'elenco, specificando per ogni esame i crediti ed il voto e per le idoneità i crediti);che il proprio I.S.E.E. 2011 è pari ad € _________________ ed il proprio I.S.P.E. 2011 è pari ad € ___________________, di non fruire, nell'a.a. 2011/2012, dei servizi di trasporto di Laziodisu o del Comune di Roma, di non essere iscritt_ ad un corso di studio che rilascia un titolo di valore identico a quello già posseduto;DICHIARAdi avere la seguente disabilità (motoria/sensoriale): __________________________al _______%                                                    CHIEDEdi partecipare al concorso per l'attribuzione dei buoni taxi, finalizzati alla frequenza dei corsi di studio e alla socializzazione delle persone disabili                                                  AUTORIZZAil trattamento dei dati personali per le finalità illustrate nel bando stesso e la pubblicazione del nominativo in un elenco pubblicato nel sito internet dell'Università.DICHIARAdi essere a conoscenza che ai sensi dell'art. 76 del D.P.R. n. 445/2000, chiunque rilasci dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.Data_______________________ FIRMA________________________

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma T (+39) 06 49911 CF 80209930587 PI 02133771002